Sei in: Home page > Notizie ed Eventi > Roma Motor Show, successo di pubblico per l’Edizione Speciale

Notizie ed Eventi

Roma Motor Show, successo di pubblico per l’Edizione Speciale


Roma Motor Show, successo di pubblico per l’Edizione Speciale

15.05.2018

Si è conclusa domenica 13 maggio la 63esima edizione del Roma Motor Show, Edizione Speciale della manifestazione dedicata a 360° al mondo dei motori in quanto si è svolta nuovamente al Centro di Roma, in via De Coubertin, nel cuore del quartiere Flaminio nel Municipio II.

Il secondo giorno del Roma Motor Show ha visto protagoniste le vetture d’epoca appartenenti al Club ACI Storico che hanno aperto la giornata con una meravigliosa parata che, partendo dal Roma Motor Show, ha percorso le strade principali della Capitale toccando i punti più importanti e noti della città come il Gianicolo, Piazza Venezia e il Quirinale. Il tutto grazie anche alla scorta della Polizia Locale di Roma Capitale e al prezioso contributo dei carri soccorso ACI Global che hanno seguito le vetture per tutta la durata della manifestazione per fornire eventuale assistenza in tempo reale.

I trenta veicoli storici del Club Aci Storico hanno festeggiato l’edizione Speciale del Roma Motor Show dando vita alla rievocazione del Concorso di Eleganza della Carrozzeria, dal nome della prima edizione della manifestazione. Le vetture dopo la parata si sono, infatti, riposizionate sul viale in modo da farsi ammirare sia dal pubblico che dalla giuria che nel corso del pomeriggio ha assegnato due riconoscimenti: il Trofeo ACI Roma vinto dalla De Dion Bouton del 1908 di proprietà di Stefano Lombardi e quello Michele Favìa del Core assegnato alla Jaguar XK OTS del 1955 di proprietà di Marco Formigoni.

Aperte in continuazione le Aree Dinamiche, per un’esperienza automobilistica a 360 gradi, nelle quali il pubblico ha potuto mettersi al volante di vetture di ultima produzione accompagnati da personale altamente qualificato. Sono state registrate oltre 500 prove in due giorni di test drive sulle vetture disponibili che erano: nuova Citroen C4 Catus, DR4, Fiat 124 spyder, Ford Ecosport, Jeep Renegade, Jeep Compass, nuova Peugeot 308, Opel Crossland X e Suzuki Swift Hybrid, mentre nel Area Rosso Giallo Verde dedicata ai bambini dai 3 ai 12 anni sono state consegnate oltre 500 prime patenti. In attesa dei loro bambini, i genitori hanno potuto assistere, nell’Area For-Get-Me-Not, a simulazioni sul trasporto corretto e sicuro di animali a bordo di una Nissan X-Trail in allestimento esclusivo Trainer.

Gli espositori presenti tra marchi automobilistici sono stati: Lamborghini, Jaguar, Land Rover, Ford, DR Automobiles, FCA (con Fiat, Alfa, Lancia, Abarth, Jeep), PSA (con Peugeot e Citroen), la storica concessionaria Autoimport con Opel, Autosport con Suzuki, Area Motori con Volkswagen, il concessionario Euroscooter con i marchi Ligier, Yamaha e Honda. e Fiori con anche il recente centro Jeep. Ricca ed apprezzata anche la presenza dei Corpi dello Stato con l’Aeronautica Militare, l’Associazione Nazionale Carabinieri (che hanno gestito l’attività dedicata ai bambini Rosso Giallo Verde), i Carabinieri e Carabinieri Forestali, la Croce Rossa, l’Esercito, la Guardia di Finanza (che con il Reparto Cinofilo ha dato vita ad un’interessante esibizione dei suoi bravissimi cani antidroga) e i Vigili del Fuoco. Per un totale di 150 mezzi esposti, il tutto per una due giorni all’insegna del divertimento, della passione e della sicurezza al volante.