Sei in: Home page > Notizie ed Eventi > Bollo auto: ecco le cose da sapere

Notizie ed Eventi

Bollo auto: ecco le cose da sapere


Bollo auto: ecco le cose da sapere

10.01.2018

Argomento ricorrente ad inizio anno è quello del bollo auto, la tassa di possesso di un autoveicolo. L'importo dovuto dal proprietario può essere ricavato compilando con i propri dati le tabelle presenti nei siti ufficiali dell’ACI Automobile Club Italia e dell’Agenzia delle Entrate. Ma come e dove si paga il bollo autoveicolo 2018? Il contribuente per versare il Bollo Auto può scegliere diverse opzioni: può farlo presso le Delegazioni provinciali di ACI, le Agenzie Pratiche Automobilistiche convenzionate, in tabaccherie e ricevitorie abilitate. L’importo, calcolato sulla base della potenza in kW, è molto facile da quantificare: basta leggere i kilowatt dell’auto presenti sul libretto di circolazione alla voce P.2. Se manca questo dato, è possibile anche ricavarlo dividendo per 1,35962 il valore della potenza in Cavalli fiscali ad esempio 69 CV sono 51 kW).
Trovati i kw o i cavalli fiscali, occorre conoscere la classe ambientale cui appartiene il veicolo, dato disponibile sempre sulla carta di circolazione alla voce V.9. Il mancato pagamento del bollo auto comporta una sanzione ed una maggiorazione variabile a seconda del tempo trascorso dalla data di scadenza. La sanzione corrisponde ad una percentuale dell’importo, calcolata in base ai giorni di ritardato pagamento.