Sei in: Home page > Notizie ed Eventi > Child Safety Toolkit, vince la generosità dei romani

Notizie ed Eventi

Child Safety Toolkit, vince la generosità dei romani


Child Safety Toolkit, vince la generosità dei romani

02.04.2019

Un piccolo gesto di solidarietà che salva una vita. È quello che hanno fatto decine di romani donando il proprio seggiolino per auto usato nell’ambito dell’iniziativa solidale Child Safety Toolkit. Il progetto, nato per iniziativa della FIA, Federazione Internazionale dell’Automobile, è parte dell’azione globale “Road Safety Grant Programme” ed è stato condotto in Italia dall’Automobile Club Roma in collaborazione con il Municipio I Roma Centro. Scopo del programma, raccogliere seggiolini per auto in buono stato da donare a famiglie in difficoltà in Moldavia, Bielorussia e Azerbaijan, Paesi dove la cultura della sicurezza stradale non gode purtroppo di grande diffusione. Da dicembre a marzo l’AC Roma ha attivato un programma di sensibilizzazione ai cittadini per avvicinarli ad un tema estremamente delicato come quello della sicurezza dei bambini a bordo auto. Diversi i centri di conferimento interessati dal progetto, dai centri anziani alle Delegazioni provinciali dell’Automobile Club Roma fino ad alcune parrocchie. Tutti uniti per assicurare un futuro più sicuro ai bambini. Un argomento che rappresenta un’emergenza nel mondo se si considerano i dati elaborati dalla FIA che rivelano come ogni anno siano oltre 180 mila i bambini che muoiono in incidenti stradali nel mondo, uno ogni quattro minuti. Il 36% di questi sono bambini che viaggiano come passeggeri in auto. L’Italia si inserisce tra i primi otto Paesi col tasso più basso di mortalità infantile sulle strade (6 morti ogni milione di bambini), eppure solo il 47% dei genitori allaccia i propri bambini ai seggiolini: il 60% a Nord, il 50 al Centro e solo il 17% al Sud.