Skip to main content

AC Roma per il sociale

AC News

Prosegue senza sosta il programma sociale dell’Automobile Club Roma con due progetti: il primo relativo alla formazione scolastica di bambini e ragazzi in tema di sicurezza stradale e il secondo riguardante l’affiancamento a cittadini stranieri titolari di protezione internazionale per l’ottenimento della patente di guida. Da tempo AC Roma ha scelto di animare e seguire iniziative come queste, credendo fortemente nel valore del ruolo di attore pubblico a servizio della realtà cittadina.

Progetti continuativi che vedranno nel 2021 ulteriore implementazione: il percorso educativo presso le scuole (attivo sin dal 2014) non si è interrotto neanche durante il periodo iniziale della pandemia, con l’organizzazione da parte di formatori specializzati ACI di corsi telematici a distanza. Un impegno importante se si considera che, solo lo scorso dicembre, si è avuta la media di un corso a settimana. L’ultimo ciclo di lezioni ha coinvolto in particolari gli allievi delle classi primarie di numerose comunità scolastiche, dalla E. Gianturco, all’I.C. Calderini Tuccimei, alla scuola primaria Corviale.

Il supporto offerto ai rifugiati politici rappresenta allo stesso modo un campo di azione sociale per AC Roma che solo nell’ultimo triennio di progetto ha realizzato oltre 80 corsi per patenti di guida a cittadini stranieri beneficiari della protezione internazionale, fornendo un valido strumento per sostenere la loro integrazione sociale e lavorativa nel contesto italiano.

Top